martedì, luglio 6

Rossi tornerà, ma quando sarà pronto. Il circus si rassegni.


Ho letto il virgolettato attribuito ad Ezpeleta ("(..)“Valentino correrà in Germania, come si dice da Assen, questa è una grande notizia!(..) motoblog.it ) il quale dice, a sproposito che Rossi tornerà in Germania, per la gara del Saschering attesa il 18 di luglio. Gli piacerebbe, al boss della Dorna. Gli ascolti calano in tutto il mondo, i siti ed i blog specializzati registrano una contrazione delle visite, così come le dirette televisive. Quelli che pagano per uno spot di dieci secondi in mezzo alla gara saranno sicuramente incavolati, soprattutto se hanno pagato in anticipo. Ma Rossi gira ancora per casa con le stampelle, sotto la ferita, pure cicatrizzata, c' è del metallo a tenere insieme l' osso. Una sciocca scivolata potrebbe compromettere la mobilità dell' arto, a vita. Rossi si prenderà tutto il tempo necessario per rientrare in condizioni di sicurezza, Carmelo si rassegni. Non so dire se le intenzioni del boss della Dorna siano quelle di tirare Rossi per la giacchetta, o se si tratti di un auspicio, o di un tentativo di mantenere alta la calante attenzione del pubblico generalista nei confronti della Motogp. Per quello che ho letto in giro, i medici, il dottor Costa in primis sono molto cauti, com' è giusto e sacrosanto in questi casi. Se Rossi ce la farà davvero per Brno (a ferragosto) sarà già un mezzo miracolo. Inserzionisti o no, lasciate che le ferite guariscano, poi se ne riparlerà.
William Favero,
responsabile della comunicazione di Yamaha Racing , da Repubblica.it "(..)La gamba è già cicatrizzata e Vale ha una gran voglia di tornare in sella. Fosse per lui avrebbe corso anche al Montmelò, ma così non può essere. Per camminare ha ancora bisogno delle stampelle(..)" foto courtesy of Fiatontheweb

Nessun commento :


Articoli correlati per categorie